Castelmagno DOP

Castelmagno DOP

Il Castelmagno DOP è un formaggio a pasta semidura, bianca o erborinata dal gusto fine e poco salato che diventa più saporito con la stagionatura

Leggi di più...

Maggiori dettagli

castelmagno

 500 gr.

 Comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso, piccoli paesi della parte medio alta della Valle Grana, in provincia di Cuneo.

 Vaccino

 D.O.P.

 Latte crudo, caglio, sale con aggiunte di ovino e caprino (da 5 a 20%)

 Minimo 60 gg

13,46 €

 

STAGIONATURA INDICATIVA

Minimo 60 giorni.

CARATTERISTICHE DEL FORMAGGIO

E' un formaggio a pasta semidura , color bianco perlaceo o avorio, fino ad ocra con striature blu per l'erborinato. Ha una pasta friabile che diventa più compatta con il procedere della stagionatura. Crosta sottile non edibile.

INTENSITÀ AROMATICA E SENSAZIONI

Inizialmente ha un gusto fine e poco salato e diventa più saporito con la stagionatura.

NOTE

La tradizione racconta che un giorno lontano alcune forme di Castelmagno giunsero sulla mensa imperiale di Aquisgrana. Un prelato originario della valle Grana, forse il donatore, suggerì a Carlo Magno, che si era limitato a gustare il bianco del cacio, di provare, anche la parte più scura, vicina alla crosta, benchè di aspetto meno invitante. Da allora il castelmagno no mancò più sulla sua tavola, specie se piccante o erborinato.

Per produrre il castelmagno si impiega latte crudo eventualmente parzialmente decremato proveniente da due mungiture giornaliere. Caratteristica della tecnica di produzione è la doppia rottura della cagliata a distanza di più giorni.

ABBINAMENTI

Il Castelmagno DOP si abbina molto bene alle mostarde di pere, limone, anguria bianca, fichi, mele cotogne, cipolle. Ottimo al naturale, il Castelmagno DOP si accompagna abitualmente a composte di frutta o miele. Può essere utilizzato nelle insalate tagliato a cubetti, grattugiato su preparazioni rustiche di pasta, in fonduta per insaporire pasta o carni arrosto o per insaporire le patate.
Si abbina tradizionalmente a vini rossi corposi (Dolcetto di Diano d'Alba, Grignolino d'Asti, Roero Arneis, …) e, se stagionato a lungo, anche a vini da meditazione (Nebbiolo, Barbaresco, Barolo, …).

Peso 500 gr.
Territorio di produzione Comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso, piccoli paesi della parte medio alta della Valle Grana, in provincia di Cuneo.
Latte Vaccino
Certificazione D.O.P.
Ingredienti Latte crudo, caglio, sale con aggiunte di ovino e caprino (da 5 a 20%)
Stagionatura Minimo 60 gg

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Castelmagno DOP

Castelmagno DOP

Il Castelmagno DOP è un formaggio a pasta semidura, bianca o erborinata dal gusto fine e poco salato che diventa più saporito con la stagionatura

  Piemonte

La produzione del latte piemontese è molto antica, introdotta da popolazioni indoeuropee qui emigrate nel 5000 a.C. con mandrie di bovini. Se è vero che circa l’80% della...