Montebore

Montebore

Il Montebore ha origini molto antiche. Se ne parla già dal 1489 ma la storia di questo formaggio rarissimo è molto più antica e la si fa risalire dell’arte casearia dei monaci dell’abbazia benedettina di Santa Maria di Vendersi, sul Giarolo, il monte attorno al quale si sviluppano le tre Valli Grue, Curone e Borbera, già fra il IX e l’XI secolo.

Leggi di più...

Maggiori dettagli

montebore

 500 gr

 Piemonte (Provincia di Alessandria): frazione di Montébore del comune di Dernice e comuni limitrofi a cavallo delle Valli Curone e Borbera.

 70% latte bovino, 30% latte ovino, caglio ,sale

 20 gg - 6 mesi

Questo prodotto non è più disponibile

12,50 € tasse incl.

 

STAGIONATURA INDICATIVA

A 20 giorni di stagionatura è già un formaggio con un sapore dolce, la consistenza morbida e pastosa. Dopo 45/60 giorni il Montebore si considera di media stagionatura, dopo 4/5 mesi viene considerato molto stagionato e prende una consistenza maggiore, per diventare piccante e ideale per la grattugia dopo una stagionatura di 6 mesi.

CARATTERISTICHE DEL FORMAGGIO

Il Montebore è un formaggio con una pasta leggermente occhiata di colore bianco con crosta ruvida di colore giallo paglierino. La cagliata viene posta in formelle di legno sovrapposte di diametro decrescente, in modo da ottenere la caratteristica forma. 

INTENSITA' AROMATICA E SENSAZIONI

Il sapore, inizialmente latteo e burroso, col progredire della stagionatura assume sentori ovini equilibrati e non invadenti, sempre più avvertibili e accompagnati da note erbacee

NOTE

Il Montebore ha origini molto antiche. Se ne parla già dal 1489 ma la storia di questo formaggio rarissimo è molto più antica e la si fa risalire dell’arte casearia dei monaci dell’abbazia benedettina di Santa Maria di Vendersi, sul Giarolo, il monte attorno al quale si sviluppano le tre Valli Grue, Curone e Borbera, già fra il IX e l’XI secolo. La forma del prodotto così singolare sembrerebbe richiamare quella dell'antica torre del castello del paese Montèbore

Il Montebore viene abbinato a mostarda di pere, limone, anguria bianca, fichi, mele cotogne, cipolle

Peso 500 gr
Territorio di produzione Piemonte (Provincia di Alessandria): frazione di Montébore del comune di Dernice e comuni limitrofi a cavallo delle Valli Curone e Borbera.
Ingredienti 70% latte bovino, 30% latte ovino, caglio ,sale
Stagionatura 20 gg - 6 mesi

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Montebore

Montebore

Il Montebore ha origini molto antiche. Se ne parla già dal 1489 ma la storia di questo formaggio rarissimo è molto più antica e la si fa risalire dell’arte casearia dei monaci dell’abbazia benedettina di Santa Maria di Vendersi, sul Giarolo, il monte attorno al quale si sviluppano le tre Valli Grue, Curone e Borbera, già fra il IX e l’XI secolo.

  Piemonte

La produzione del latte piemontese è molto antica, introdotta da popolazioni indoeuropee qui emigrate nel 5000 a.C. con mandrie di bovini. Se è vero che circa l’80% della...