Robiola di Monteverrano DOP

Robiola di Roccaverano DOP

Il nome robiola deriva dal termine tardo-latino rebeolus riferito alla colorazione rosata rossastra assunta dalla superficie dei formaggi con l'avanzare della stagionatura.

Leggi di più...

Maggiori dettagli

robiola-roccaverano

 c.ca 350 gr

 Roccaverano (Asti) e la parte orientale delle Langhe, provincia di Asti e Alessandria

 Capra

 D.O.P.

 latte caprino crudo, sale, caglio

 0-30 giorni

8,40 € tasse incl.

 

STAGIONATURA INDICATIVA

4-30 giorni

CARATTERISTICHE DEL FORMAGGIO

E' un formaggio fresco a pasta cruda. La pasta cremosa, morbida, è quasi bianca o di un pallido paglierino, è privo di crosta, dal gusto "dolce", un po' più saporito nelle forme stagionate.

INTENSITA' AROMATICA E SENSAZIONI

Il sapore è delicato, dolce acidulo nel prodotto fresco, nel quale si riscontra una lieve nota animale tendente ad accentuarsi col progredire della maturazione, allorchè subentra anche uma robusta sapidità.

NOTE

Secondo alcuni il nome robiola deriva dal termine tardo-latino rebeolus riferito alla colorazione rosata rossastra assunta dalla superficie dei formaggi con l'avanzare della stagionatura. Per altri, invece, sarebbe collegato al nome del paese di Robbio Lomellina (Pavia), forse luogo a partire dal quale si diffuse tale tipologia, che oggi trova invece in Roccaverano (Asti) uno dei centri più rinomati.

ABBINAMENTI

Da provare per farcire le verdure (peperoni, pomodori, zucchine grigliate), i rotolini di salmone affumicato o salumi, le terrine di ortaggi; oppure nell’insalata, magari abbinata alle note dolci di un frutto. Ottima anche per pietanza calde come tartellette, fagottini di sfoglia e torte salate, per le lasagne vegetariane, per le omelette e il gratin di patate. È ben accompagnato da vini quali la barbera d'Asti, la barbera del Monferrato, il dolcetto di Ovada e il grignolino d'Asti.

Ideale con composta di amarene e aceto balsamicofragole e aceto balsamico

Peso c.ca 350 gr
Territorio di produzione Roccaverano (Asti) e la parte orientale delle Langhe, provincia di Asti e Alessandria
Latte Capra
Certificazione D.O.P.
Ingredienti latte caprino crudo, sale, caglio
Stagionatura 0-30 giorni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Robiola di Roccaverano DOP

Robiola di Roccaverano DOP

Il nome robiola deriva dal termine tardo-latino rebeolus riferito alla colorazione rosata rossastra assunta dalla superficie dei formaggi con l'avanzare della stagionatura.

  Piemonte

La produzione del latte piemontese è molto antica, introdotta da popolazioni indoeuropee qui emigrate nel 5000 a.C. con mandrie di bovini. Se è vero che circa l’80% della...